MILANO, MUNICIPIO 4, DE CORATO: “DOPO INCENDIO IN EDIFICIO OCCUPATO ABUSIVAMENTE IN VIA PESTAGALLI R

Milano (23 novembre 2020)- “Martedì scorso è scoppiato un incendio in un edificio occupato abusivamente in via Pestagalli, nel municipio 4 a Milano. Erano dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme evitando il peggio. Già il giorno seguente era tutto come se nulla fosse accaduto: bambini in cortile e adulti che utilizzavano una carrucola con un cesto per far arrivare la spesa proprio al primo piano, dove il giorno prima erano divampate le fiamme.

Oggi, a meno di 6 giorni dall’incendio, l’edificio continua ad essere popolato, abusivamente, come sempre e continua anche il via vai delle famiglie di occupanti dalla struttura”.

Afferma così l’ex vice Sindaco di Milano ed Assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato, in seguito all’ennesima foto-segnalazione ricevuta da alcuni residenti del Municipio 4.

“La cosa più sconcertante è la presenza di minori, bambini che sembrano invisibili per l’Amministrazione.

Come è possibile che il Comune di Milano e i Servizi sociali non intervengano per mettere in sicurezza almeno i più piccoli? Si tratta di uno stabile occupato da nomadi e persone, con ogni probabilità, irregolari. È una situazione che si trascina da tempo.

Queste realtà d’illegalità sparse a macchia d’olio nell’intera città non possono continuare ad essere ignorate dall’attuale maggioranza! Quando interpellata dai residenti l’Amministrazione Comunale ripete, quasi come fosse un disco inceppato, di essere a conoscenza della situazione, senza poi intervenire.

Probabilmente adesso useranno come scusa per non agire quella dell’emergenza sanitaria. Chissà una volta che finalmente questo momento passerà, a quale altra giustificazione si aggrapperanno. Viste le condizioni in cui vive quella gente all’interno dello stabile, è da tenere in considerazione che ogni giorno potrebbe scoppiare un altro incendio, magari anche dovuto ad allacci abusivi per cercare di ripararsi dal freddo con tutti i rischi che ciò comporta. Ovviamente- conclude De Corato- la speranza è che, come successo la scorsa settimana, se dovesse accadere nuovamente qualche incidente nessuno rimanga coinvolto, ma se così non dovesse essere, qualcuno dovrà assumersene la responsabilità”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it