MONOPATTINI, DE CORATO: “ANCORA 3 FERITI IN C.SO BUENOS AIRES, ANCHE PER PRESENZA INUTILE E PERICOLO

Milano (21 agosto 2020)- “Questa notte l’ennesimo incidente in monopattino, stavolta contro una moto. Il fatto che solo una delle tre persone coinvolte portasse il casco, potrebbe far pensare che le altre due, quelle senza, circolassero sul monopattino insieme, e non ci sarebbe da sbalordirsi se fosse davvero così. Ormai a Milano, per chi circola con questi mezzi regna l’anarchia”.

Commenta così l’ex vice Sindaco di Milano ed assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato, il sinistro avvenuto nella notte in Corso Buenos Aires a Milano tra un monopattino ed una moto, che ha visto tre feriti trasportati in ospedale.

“Monopattini in contromano, con due persone a bordo, sui marciapiedi e in aree pedonali a folli velocità e così via. I 104 incidenti con questi mezzi che si sono verificati dal 1° giugno ad oggi nel capoluogo lombardo sono una conseguenza della mancanza di regole per l’utilizzo di questi mezzi. Guarda caso, si è verificato proprio in Corso Buenos Aires, dove la Giunta green ha stravolto la mobilità per creare la pista ciclabile più insicura d’Italia. Nonostante ciò, nonostante i numerosi sinistri prontamente sminuiti dall’assessore comunale alla mobilità, Marco Granelli, il Comune di Milano, anzi che pensare a delle misure per la sicurezza di chi utilizza questi mezzi e degli altri utenti della strada, come rendere il casco obbligatorio, dotarli di targa e assicurazione, nei giorni scorsi – conclude De Corato- ha portato a 6mila unità i monopattini in sharing”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it