BORSELLINO, DE CORATO: “DEPOSTO MAZZO DI FIORI PER RICORDARE UN EROE NAZIONALE CHE HA COMBATTUTO LA

https://drive.google.com/drive/folders/1RNVuZ_hwS_TV4vKhVvO4Giq7JG0_H1yz?usp=sharing

Link video dell’assessore Riccardo De Corato che depone un mazzo di fiori al cippo commemorativo nei giardini di via Benedetto Marcello

(Milano, 19 luglio 2020) - “Questa mattina, in occasione del ventottesimo anniversario della strage di via D’Amelio, ho partecipato alla cerimonia organizzata da Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale davanti al cippo commemorativo nei giardini di via Benedetto Marcello per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Claudio Traino, Walter Cosina, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano, Emanuela Loi, uccisi dalla mafia. Ho deposto un mazzo di fiori davanti al monumento che volli realizzare nel maggio del 2010 per dare un segnale forte di legalità e trasparenza come vicesindaco, a nome di tutta la Giunta di centrodestra guidata da Letizia Moratti, in onore di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo e delle loro scorte” dichiara Riccardo De Corato, assessore regionale ai Beni confiscati alla mafia e alla Sicurezza e membro della Direzione nazionale di Fratelli d’Italia.

“Oggi, ricordare il sacrificio di Paolo Borsellino è ancora più importante perché il rischio che le mafie approfittino della crisi provocata dalla pandemia per infiltrarsi nelle attività più in difficoltà è molto alto. La mafia prospera, offrendo prestiti ad usura, di fronte a un governo imbelle che non è in grado di sostenere intere categorie di lavoratori messe in ginocchio dall’emergenza sanitaria” ha concluso De Corato.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it