MOLESTATA VICINO AL DUOMO, DE CORATO: “EMERGENZA ANCHE IN CENTRO. DOPO LO STUPRO AL MONTE STELLA, NU

(Milano, 18 luglio 2020) – “Come ho già fatto per la vittima dello stupro avvenuto mercoledì al Monte Stella, esprimo la mia vicinanza alla donna molestata da un clochard ieri mattina in Piazza Santa Maria Beltrade, a breve distanza dal Duomo. Ringrazio anche la Polizia che è intervenuta ed ha arrestato l’aggressore, già noto alle forze dell’ordine. Milano si trova in una situazione di emergenza sicurezza che non riguarda soltanto le periferie ma anche il centro cittadino, come dimostra questo episodio che si è verificato a due passi dal Duomo. Perché questo malvivente, che pure ha precedenti, è libero di circolare e delinquere? Non è possibile che la polizia, che già ha innumerevoli reati da perseguire, sia costretta ad occuparsi di chi in carcere già ci è finito e si ritrova fuori libero di tornare a delinquere”. Lo dichiara l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato commentando l’episodio di molestie avvenuto venerdì mattina in Piazza Santa Maria Beltrade ai danni di una 33enne.

“Intanto, questa sera, la sinistra ha deciso di organizzare un flash mob in Darsena contro il razzismo per stigmatizzare l’episodio del 12 luglio quando un venditore di rose abusivo fu spinto da alcuni ragazzi nel Naviglio. Si tratta di una strumentalizzazione politica per un episodio che in realtà è stato condannato da tutti, compreso il sottoscritto. Perchè, invece, tutto tace di fronte all’emergenza sicurezza in una Milano in cui, persino in pieno centro, è possibile che una donna venga aggredita e molestata?”, conclude De Corato.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it