CORONAVIRUS, MOSCHEE, DE CORATO: “DOMANI PRIMO VENERDI’ DI PREGHIERA DOPO FINE RAMADAN. CHI VERIFICH

CORONAVIRUS, MOSCHEE, DE CORATO: “DOMANI PRIMO VENERDI’ DI PREGHIERA DOPO FINE RAMADAN. CHI VERIFICHERA’ INGRESSI, UTILIZZO MASCHERINE E RISPETTO DISTANZE? APPELLO UCOII NON BASTA, VIMINALE IMPIEGHI FF.OO PER CONTROLLI. SALA CI DICA: SI PREGHERA’ ANCHE IN QUELLE ABUSIVE?”

“Domani sarà il primo venerdì di preghiera dopo la fine del Ramadan. A partire da questa settimana hanno riaperto le moschee e le sale di preghiera, mentre nei giorni scorsi, i rappresentanti delle comunità islamiche hanno firmato un protocollo assieme alla presidenza del Consiglio dei Ministri e al Ministero dell’Interno, nel quale sono state indicate precise regole per l’accesso e la permanenza nei luoghi di culto, in ottemperanza alle norme anti-Covid-19. Il Comune di Milano con il PAR (piano attrezzature religiose) contenuto nel PGT(piano di governo del territorio) ha recentemente sanato quattro centri islamici (in via Padova/Cascina Gobba, in via Maderna, in via Gonin e in via Quaranta). Adesso il Sindaco Sala, ci dica: domani si pregherà anche in tutte le altre che rimangono abusive come quelle di via Cvalcanti, via Toffetti, via Meda, viale Marche, via Stadera, via Faa di Bruno e via Lopez?

In questa fase di riapertura, ritengo fondamentale il rispetto delle misure necessarie a contrastare la diffusione del Virus, proprio come la stessa Unione delle comunità e organizzazioni islamiche italiane ha invitato a fare rivolgendosi a tutte le comunità di musulmani in Italia. Mi auguro, tuttavia, che non ci si limiti a questo appello e che il Viminale ed i sindaci abbiano predisposto controlli, rispettivamente, delle forze dell’ordine e delle polizie locali agli ingressi delle moschee per verificare il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, del mantenimento delle distanze e che, dunque,- conclude De Corato- non si creino pericolosi assembramenti”.

Lo dichiara l’ex vice Sindaco di Milano e assessore di Regione Lombardia alla sicurezza, all’immigrazione e alla polizia locale Riccardo De Corato, in merito al controllo ed al rispetto delle misure anti-Covid19 all’interno delle moschee.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it