MILANO, A LIMA AGGRESSIONE IN METRO, DE CORATO: “LA POLMETRO E LA SECURITY NON BASTANO, IL COMUNE DE

Milano (30 gennaio 2020) – “L’ennesima aggressione ai danni del personale ATM dimostra come il numero degli agenti della Polmetro e degli uomini della Security sia insufficiente a garantire la sicurezza sui mezzi pubblici. Perché il Comune non amplia il Nucleo Tutela Trasporto Pubblico, che attualmente ha in forze solo quattro agenti di polizia locale? Con il centrodestra, il Nucleo presidiava i mezzi sia di giorno che di notte con cinquanta vigili”.

È il commento dell’ex vicesindaco di Milano e assessore regionale alla sicurezza, all’immigrazione e alla polizia locale Riccardo De Corato alla notizia dell’aggressione subita oggi pomeriggio dall’operatore della stazione M1 di Lima, “colpevole” di avere cercato di sanzionare un uomo che aveva scavalcato i tornelli di ingresso, perdendo il portafogli. Mentre il dipendente ATM era intento a scrivere il verbale, l’uomo ha aperto la cabina, ha aggredito l’operatore prendendolo a pugni in viso, si è ripreso il portafogli dopo avere stracciato il verbale ed è fuggito. L’operatore è stato portato in codice verde in ospedale, dove rimarrà in osservazione per trauma cranico fino a stasera. Sul posto, è intervenuta anche la polizia.

“Visti i continui episodi di violenza ai danni di chi lavora sui mezzi pubblici, sarebbe ora – conclude l’assessore De Corato – che ATM e Comune istituissero un fondo per risarcire il personale in caso di aggressioni, come Regione Lombardia ha fatto lo scorso luglio con gli agenti di polizia locale”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it