CASA BRANCALEONE, DE CORATO: DOPO 77 ORE COSA COSTA AL CITTADINO QUESTA SCENEGGIATA ALLA BOVISA? SI

“Prosegue la protesta degli ultimi due antagonisti occupanti dell’abitazione in piazza Alfieri, occupata abusivamente del centro sociale ‘Casa Brancaleone’ sgomberato martedì mattina dalla polizia. La situazione è ferma a quel momento, quando i due si sono abbarbicati sul tetto per evitare lo sfratto. Da allora Polizia, Vigili, Pompieri e soccorritori sono tenuti in scacco”.

Afferma così l’ex Vice Sindaco di Milano ed Assessore regionale alla sicurezza, polizia locale ed immigrazione, Riccardo De Corato, in merito ai due antagonisti del centro sociale ‘Casa Brancaleone’ che hanno passato la notte sul tetto, dove si sono ‘rifugiati’ per evitare di essere sgomberati.

“Tutto ciò ovviamente ricade, in termini economici, sulle spalle dei cittadini. Ma quanto deve durare ancora questa messa in scena? Per quanto ancora forze dell’ordine e mezzi di soccorso che potrebbero intervenire in aiuto di cittadini bisognosi devono restare lì in attesa? Si proceda civilmente per quantificare gli oneri a carico dei due ‘Brancaleoni’ scalatori per aver tenuto impegnati, per adesso, per tre giorni gli uomini di vigili, polizia, pompieri e soccorso sotto allo stabile occupato”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it