MILANO SETTIMA AL MONDO PER TRAFFICO, DE CORATO: “SALA SI OCCUPA SOLO DI FUMO, CHE INCIDE PER L’1,9%

Milano (20 gennaio 2020) – “Oltre al preoccupante primato di città più pericolosa d’Italia, Milano ora può ‘vantare’ anche il settimo posto al mondo per ore passate nel traffico, come ha mostrato l’analisi ‘Global card scorecard di Inrix’. I milanesi – secondo l’analisi sulla mobilità e sulla congestione urbana che ha interessato più di duecento città in trentotto Paesi – trascorrono ben 226 ore all’anno bloccati in auto. La preoccupazione del sindaco Sala, però, è il divieto di fumo, il quale oltretutto – come ha ricordato l’assessore all’ambiente Raffaele Cattaneo – incide solo per l’1,9% sul totale dell’inquinamento dell’aria. Perché il sindaco, piuttosto, non si occupa dei troppo pochi agenti di polizia locale presenti nelle strade a dirigere il traffico che sequestra i suoi cittadini?”.

È il commento dell’ex vicesindaco di Milano e assessore regionale alla sicurezza, all’immigrazione e alla polizia locale Riccardo De Corato.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it