STAZIONE CENTRALE E PERIFERIE, NORDAFRICANI PROTAGONISTI DI FURTI, SPACCIO E MICROCRIMINALITÀ, DE CO

Milano (4 gennaio 2020) – “I nordafricani a Milano sono ogni giorno protagonisti della cronaca, visto che si distinguono per spaccio, furti e microcriminalità. Gli ultimi episodi riguardano un algerino di 21 anni e un marocchino di 28 anni, entrambi con precedenti, fermati in Centrale per furto aggravato e un marocchino 43enne arrestato in Corvetto per spaccio, mentre un ragazzo che è stato derubato del suo Rolex ha descritto i responsabili del furto come tre uomini nordafricani. Mi chiedo perché a Milano siano presenti in un numero così grande persone provenienti dal nord Africa, visto che nei loro Paesi non c’è una guerra da cui scappare. Oltretutto, spesso sono gravati da precedenti penali e finiscono per affollare le nostre carceri, come dimostrano i dati: su 8.645 detenuti in Lombardia, 3.736 sono stranieri e di questi (al primo posto per nazionalità) 948 sono marocchini”.

Lo dichiara l’ex vicesindaco di Milano e assessore regionale alla sicurezza, all’immigrazione e alla polizia locale Riccardo De Corato.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it