MILANO-BANDO PORTINERIE PARIGINE, DE CORATO: “PERCHE’ ABOLIRE IL PORTIERATO SOCIALE MILANESE E FAR P

Milano (3 gennaio 2020): “Ho appreso oggi che il Comune di Milano, a breve, trasformerà alcuni spazi comunali inutilizzati in portinerie alla parigina. Perché dobbiamo copiare questa esperienza straniera quando, attraverso il nostro ‘modus operandi’, abbiamo sempre raggiunto buoni risultati? È assurdo ispirarsi ad una realtà come quella parigina, quando il portierato sociale milanese ha sempre ben figurato, raggiungendo ottimi risultati e non essendo mai stato sottoposto ad esplicite critiche o problematiche di alcun tipo. Ha dell’incredibile abolire il portierato sociale di Milano per dar spazio ad un progetto francese! Concordo ed approvo, invece, l’iniziativa di utilizzare degli spazi attualmente inutilizzati, ma spero vivamente che l’Assessore Rabaiotti ci rifletta su questa sua idea e prosegua con il servizio che da anni è presente nelle portinerie meneghine”.


Così l’ex vicesindaco di Milano e assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato, ha commentato la notizia odierna sul bando attraverso il quale il Comune di Milano trasformerà alcuni spazi comunali inutilizzati a portinerie alla parigina.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it