PARABIAGO, ROMENA AGGREDITA DA ROM, DE CORATO: “DOPO MARTIRANO, PIENO DI PREGIUDICATI, ORA PARABIAGO

Milano (28 dicembre 2019) – “Ancora una volta, le aree occupate dai rom sono il rifugio per delinquenti che non mancano di colpire le loro stesse donne. Dopo il campo di via Martirano a Milano, nel quale i carabinieri hanno trovato contatori trafugati e identificato 30 pregiudicati, ora è la volta della ‘ex Artea’ di Parabiago: nell’area industriale dismessa, occupata da una comunità rom, si è consumata l’aggressione ai danni di una romena, che è stata ferita a una gamba e un braccio. È incredibile che le autorità giudiziarie tollerino non solo le attività illecite ma anche le indicibili violenze che vengono commesse su donne e bambini all’interno dei campi nomadi, senza che nessuno persegua i responsabili. Gli insediamenti vanno sgomberati e i residenti, scontata la pena, accompagnati alla frontiera come già ha fatto il questore di Bergamo”.


È il commento dell’ex vicesindaco di Milano e assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato alla notizia del ferimento di una donna romena di 30 anni a Parabiago, all'interno dell’area “ex Artea”, nella quale era stata portata con la forza.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it