SCRITTA CONTRO FORZE ORDINE, DE CORATO: “MILANO È ANCORA PIENA DI INSULTI ALLO STATO, IL COMUNE PROV

Milano (26 dicembre 2019) – “Mi congratulo con la polizia per il fermo dei due vandali che hanno oltraggiato le forze dell’ordine imbrattando un muro di San Cristoforo. È un peccato, però, che Milano sia ancora piena di scritte contro la polizia e i carabinieri. È compito del Comune eliminare le offese ai rappresentanti dello Stato, eppure non vengono quasi più rimosse. Ai tempi della Giunta Moratti, con l’obiettivo di contrastare il degrado avevo istituito un Nucleo di agenti della polizia locale per il decoro urbano che però, da Pisapia in poi, è stato dimezzato. Viste le condizioni pietose dei muri milanesi, forse sarebbe utile restituire alla dotazione del Nucleo il numero originario di agenti”.

È il commento dell’ex vicesindaco di Milano e assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato alla notizia dell’arresto dei due ragazzi di 22 e 24 anni che il 24 dicembre avevano realizzato una scritta di 15 metri contro le forze dell’ordine su un muro della stazione ferroviaria di San Cristoforo.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it