STAZIONE CENTRALE, DE CORATO: BENE ARRESTO DEL TERZO CLONATORE CARTE DI CREDITO IN MENO DI UN MESE.

STAZIONE CENTRALE, DE CORATO: BENE ARRESTO DEL TERZO CLONATORE CARTE DI CREDITO IN MENO DI UN MESE. SCALI FERROVIARI MILANESI ENCLAVE MALAVITA STRANIERA, FONDAMENTALE CONTROLLO POLFER.

È già il secondo episodio in meno di un mese, il terzo delinquente a finire in manette per aver tentato di clonare carte di credito mettendo uno “skimmer” ed una microcamera nelle biglietterie automatiche e nei bancomat della Stazione Centrale di Milano. Dopo i primi, due rumeni arrestati il 15 agosto per aver posizionato il dispositivo nelle macchinette per l’acquisto dei biglietti, ieri a finire in manette invece è stato un bulgaro di 52 anni che aveva installato il dispositivo nei bancomat. Grazie al lavoro di controllo che quotidianamente viene svolto dalla Polizia, spesso in collaborazione con la security di Trenitalia, i tre malfattori sono stati fermati in tempo. Quello che è certo è che ormai gli scali ferroviari milanesi, in particolare la Stazione Centrale, sono l’enclave della delinquenza straniera: dalle borseggiatrici bosniache e croate, agli spacciatori nordafricani, ai ladri e truffatori. Proprio questa mattina un cittadino, che ogni giorno raggiunge in metropolitana il suo posto di lavoro presso la Stazione Centrale, mi ha segnalato la presenza di decine di donne nomadi lungo le banchine della fermata MM Centrale pronte ad entrare in azione. Sempre di oggi la segnalazione dei cittadini del Municipio 3 che tramite “Lambrate informata” mettono in allerta i viaggiatori della linea verde della metropolitana informandoli della presenza dei “soliti ragazzini minorenni” che “operano” sulla banchina della stazione di Piola.

È fondamentale la costanza nel controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine, in questo caso delle stazioni e delle metropolitane, per riuscire a contrastare la criminalità ed i bivacchi, specialmente di clandestini. La Polfer compie ogni giorno sforzi enormi, ma purtroppo spesso non basta. È necessario rafforzarla e rafforzare anche la Polmetro, che controlla le metropolitane, e prevedere magari anche la presenza di carabinieri all’interno della stazione.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it