EXPO, DE CORATO : SALA NON SI DIMETTE E MILANO AVRA’ UN SINDACO CONDANNATO FINO ALLE ELEZIONI, MA ES

Nonostante la condanna di oggi del sindaco di Milano, Giuseppe Sala , non si dimette per dei fatti che risalgono a quando era amministratore delegato di EXPO, manifestazione voluta e ottenuta dall’allora Sindaco del capoluogo lombardo Letizia Moratti , ma l’esposizione universale rimarrà comunque un evento epocale per Milano voluto dal Cdx. E a pensare che nel suo programma elettorale, Sala, scriveva “onestà e rispetto delle procedure di legge fornito da chi viene chiamato ad assumere responsabilità pubbliche.” Chissà cosa diranno adesso i garanti di quel programma, primo fra tutti Gad Lerner, del fatto che ora il sindaco di Milano sia stato condannato in primo grado, proprio su un reato di procedura? Sala unico condannato oggi, mentre gli altri tre imputati sono infatti stati assolti. Milano quindi, per i prossimi due anni, avrà un Sindaco condannato, che dovrà pensare a come difendersi in secondo grado nuovamente in tribunale. Su questa vicenda pende la spada di Damocle della prescrizione. Speriamo che, anche in virtù di quanto il centro sinistra, la sua parte politica, ha sostenuto in passato in vicende processuali analoghe come quella di Berlusconi, ritenendo vergognoso avvalersi di tale escamotage giuridico, Sala non ne faccia ricorso.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it