SICUREZZA, DE CORATO: SPOGLIARELLO IN QUESTURA DI PUSHER DEL MALI CHE AGGREDISCE ANCHE POLIZIOTTO. C

Il fatto accaduto ieri in Fatebenefratelli è lo specchio della sfrontatezza che hanno ormai gli immigrati spacciatori. Non gli bastava averla fatta franca: rimesso in libertà dopo essersi fatto trovare 11 grammi di marjuana e 90 euro frutto, sicuramente, del lavoro di spaccio, pretendeva la restituzione del denaro sequestrato. Vistosi negare il tutto ha pensato bene di spogliarsi in Questura e di prendere ceffoni un povero agente di Polizia. La realtà a volte a Milano riesce a superare la fantasia . Questo senso di impunità e di mancanza di rispetto delle autorità da parte di molti immigrati è dovuto sicuramente al clima che Milano ha saputo creare intorno a questi ultimi. Marce, Pic nic e associazioni che invece di insegnarlgli il vivere comune sono pronte istruirli su come muoversi nelle maglie larghe della legge. La mia solidarietà va agli agenti e in particolar modo a chi ieri è dovuto intervenire per arrestare lo spacciatore . La solita domanda sorge spontanea: cosa ci fa un 23enne del Mali già con precedenti in giro per Milano? Mentre Majorino vorrebbe riportare immigrati richiedenti asilo a Milano, le scene di ordinaria follia sono una costante ormai giornaliera. Cosa deve accadere ancora per fermare questa follia migratoria a Milano? Era già successo il 5 giugno, quando uno spacciatore 20enne egiziano durante il tentativo di arresto in via Giuseppe Giacosa ha aggredito due agenti che sono stati poi ricoverati, o il 29 maggio quando un 29enne egiziano una volta fermato ha aggredito i poliziotti sfondando anche la volante. Episodi che avvengono ormai quotidianamente e che spesso non sono nemmeno riportati dalle cronache. Oltre agli agenti aggrediti poi ci sono gli autisti dei mezzi pubblici e gli operatori sanitari ospedalieri, sempre più spesso vittime dell’arroganza e della violenza extracomunitaria. Speriamo ora che lo spogliarellista spacciatore non esca dal carcere in tempi rapidi, ma su questo non c’è da scommetterci.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it