ATM, DE CORATO: ANCORA AGGRESSIONI SUI MEZZI, STAVOLTA SU BUS 40, ZONE FRANCHE DELINQUENTI. DOVE SON

Continuano le aggressioni a bordo dei mezzi di Atm. Ieri pomeriggio un 29enne egiziano è stato arrestato dalla Polizia con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Intorno alle 16.50 l’extracomunitario ha dato di matto sul bus della linea 40, dove ha litigato con un altro uomo ed ha sferrato diversi pugni sul vetro del pullman. La Polizia ha raggiunto il mezzo in via Arsia. L’uomo si né sdraiato a terra per non essere arrestato e quando gli agenti hanno tentato di alzarlo ha iniziato a colpirli a calci. Una volta nella volante, il giovane ha continuato a dare di matto distruggendo un vetro del mezzo. Ringrazio ovviamente la Polizia per l’ottimo lavoro svolto. Mi auguro, ora, che l’uomo che verrà processato per direttissima non torni libero di delinquere nel giro di poche ore o giorni. Ogni giorno, sui mezzi del trasporto pubblico, si verificano violenze, aggressioni, furti, rapine, scippi. Di giorno o di notte, poco cambia, sulle linee Atm si è sempre a rischio. Ormai i pullman, i tram e le metropolitane sono zone franche per la delinquenza. Torno a ribadire che all’inizio del mese di febbraio è stata potenziata l’attività di controllo dei vigili su metropolitane e bus, tramite accordo tra Polizia Locale e Atm. Di questo potenziamento, però, sembrerebbe non essercene traccia. È un’attività iniziata già lo scorso anno con pattuglie miste, agenti di polizia locale e security Atm, sulle linee più a rischio. Tuttavia, continuano, come dimostrato ancora una volta dalle notizie di cronaca cronaca, gli episodi di criminalità e violenza a bordo dei mezzi. Certo, finalmente dopo 8 anni è stato ripristinato il Nucleo Tutela Trasporto Pubblico, fortemente ridimensionato nel 2012 con l'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, di questo nucleo però, nessuna notizia! Viene dunque spontaneo chiedersi ancora una volta: perché non vengono utilizzati, come era stato fatto nei 14 anni di governo del centro destra, anche carabinieri e poliziotti in congedo? [if !supportLineBreakNewLine] [endif]

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it