ROM, DE CORATO: BENE ARRESTI.  A CINISELLO SI SPARANO TRA LORO PER MATRIMONIO TRA 14ENNI  E TUTTI TA

Un 24enne e un 41enne sinti sono stati arrestati dalla Polizia di Cinisello Balsamo con l’accusa di tentato omicidio per la sparatoria avvenuta il 18 aprile. La lite sarebbe nata in seguito a dei disaccordi fra le due famiglie nomadi sui dettagli del matrimonio tra i due figli, entrambi minorenni.

I due arrestati erano a casa della famiglia della ragazza per prelevarla e farla sposare al 15enne. Sarebbe scoppiata una lite poi degenerata in inseguimento in auto tra Cinisello e Sesto San Giovanni con tanto di sparatoria.

Solo una settimana prima ne era avvenuta un’altra, a Sant’Angelo Lodigiano, all'interno della cascina Belfuggito, da tempo occupata abusivamente da rom.

Positivo l’arresto dei due uomini che hanno esploso i colpi, quello che però emerge ancora una volta da questo episodio è la difficoltà d'integrazione di gran parte dei nomadi presenti nel nostro territorio. È assurdo che nel 2019 si verifichino sparatorie per le strade dell’hinterland milanese e matrimoni tra minori!

Il tutto accade sempre in rigoroso silenzio: se qualcuno avesse sparato contro di loro “apriti cielo”, ma visto che si tratta di una sparatoria “fatta in casa”, nessuno dice niente.

Episodi come questi non sono altro che i risultati del modello d’integrazione passiva e buonista, evidentemente fallito, che il centrosinistra per decenni ha portato avanti.

L’integrazione parte soprattutto dal rispetto delle regole. Invece, la vicenda del 18 aprile, come anche le precedenti che riguardano nomadi, evidenzia come questi, nella completa illegalità, facciano tutto ciò che vogliono indisturbati, dal possesso abusivo di armi, ai furti, alla ricettazione e ai matrimoni fra minori.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it