VIA SACILE, DE CORATO: COMUNE CIOE' MILANESI PAGANO SOGEMI E AMSA PER RIPULIRE CAMPO ABUSIVO, QU

Sogemi ha bonificato, dopo l’incendio di domenica notte, l’intera area colpita delle fiamme. La società è una S.p.a. e, quindi, dovrà sicuramente mettere a bilancio il costo di questa operazione. La domanda poi sorge spontanea: chi pagherà tutto? Di certo non lo faranno le famiglie nomadi presumibilmente responsabili dell’incendio, ma il Comune e quindi i milanesi.

Altra società ad essere ringraziata, quasi come avesse lavorato gratuitamente, è AMSA S.p.a. Anche in questo caso paga per tutti Pantalone!

Via Sacile è uno dei tanti esempi di zone franche della città. Ci voleva l’ennesimo incendio per individuare ed eliminare il problema? Negli anni è successo di tutto dal ritrovamento di armi, munizioni, container con piantine di marijuana, a luogo dal quale veniva gestita una fonderia, esterna al campo, per l’oro rubato. Per non parlare degli incendi delle discariche abusive contenenti anche refurtiva come pezzi di auto e biciclette.

Sogemi è una società interamente controllata dal Comune di Milano, che però non lesina a creargli problemi come nel caso del campo rom appena andato a fuoco o come la questione mai risolta dell’ex macello oggi occupato dal centro sociale Macao.

Oggi, a tutti i ringraziamenti fatti doverosamente dal vicesindaco, mancano però quelli alla popolazione residente intorno all’area, che per anni ha subito tutto il degrado derivante dal campo di via Sacile.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it