MILANO, DROGA, DE CORATO: ALBANESE CON MEZZA TONNELLATA DI DROGA E' FALLIMENTO DI POLITICHE ANTI

Oggi, grande esempio di integrazione tanto promossa dal centro sinistra: un albanese andava a consegnare droga ad un nordafricano. Il 26enne fermato dalla Polizia è stato trovato in possesso di mezza tonnellata di marijuana divisa in borsoni neri fra il furgone che stava guidando ed un altro furgone parcheggiato all’interno di un box in affitto in via Pestazzoli. L’uomo, che ovviamente è stato arrestato, avrebbe dovuto, appunto, consegnare ad un nordafricano in piazza Miani gli stupefacenti ritirati in provincia di Como. Questo è il risultato di anni di anti-proibizionismo sfrenato portato avanti da numerose forze politiche, che oggi dovrebbero fare il “mea culpa” anche se non lo faranno mai, oltre che quello dell’accoglienza a braccia aperte continuamente sbandierata dal centro sinistra.

2.410 ALBANESI E 6.690 EST EUROPEI CLANDESTINI A MILANO. 8.890 E 22.660 NELLA REGIONE- Secondo Orim e Polis Lombardia i clandestini provenienti dall’Albania a Milano sono 2.410, mentre nell’intera regione sono 8.890. Quelli provenienti da tutto l’est Europa sono invece rispettivamente 6.690 e 22.660. Quanti di loro si mantengono come il 26enne arrestato con quasi mezza tonnellata di Marijuana?

SPACCIO IN MANO AGLI STRANIERI- Basti pensare che secondo i dati Istat nel 2016 in Lombardia il 55.05% dei denunciati per droga è straniero, mentre nelle altre regioni dove le mafie sono radicate, gli stranieri che spacciano sono in Calabria il 6,31%, in Campania il 9,06% e in Sicilia il 10,08% e che tra il il 2008 e il 2018 sono stati individuati in Lombardia 38 boschi della droga in mano alla criminalità nordafricana.

EPISODI D'ILLEGALITA' DEL LORENTEGGIO-GIAMBELLINO NELL'ULTIMO ANNO-Gli episodi d'illegalità più eclatanti che si sono verificati nell'ultimo anno in zona Lorenteggio-Giambellino sono: Via Gozzoli: i poliziotti dopo inseguimento hanno recuperato e sequestrato due etti e mezzo di droga e 2.700 euro in contanti; Via Segneri: trovati dalle forze dell'ordine quasi 1 kg di droga in auto e nella casa Aler 8mila euro ed è stato arrestato pusher un marocchino di 40 anni; Via Giambellino 58: un uomo, che è stato denunciato, ha creato una vera e propria coltivazione di marijuana in una casa Aler con tanto di vasi numerati, sistemi per la luce e l'aria e piantine già seccate e lavorate, per un totale di 180 grammi di marijuana già pronta da spacciare; Via Giambellino: pusher arrestato, trovati in casa 2 chili di droga, spade e katane; Via degli Apuli 3: Fucile a canne mozze e proiettili rinvenuto in una cantina; Via Manzano: arrestati 9 esponenti dei Centri sociali, che avevano organizzato il racket delle occupazioni abusive; Via Recoaro /Lorenteggio 181c: occupazione allogi Aler da parte di Nomadi

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it