SCUOLABUS, DE CORATO: RITO IMMEDIATO SI COSTITUISCANO PARTE CIVILE COMUNE DI CREMA, PROVINCIA DI CRE

Con ogni probabilità Sy, l’autista 47enne senegalese che il 20 marzo scorso lungo la Paullese ha appiccato il fuoco sullo scuolabus sul quale viaggiavano 51 studenti della scuola media Vailati di Crema, verrà processato con rito immediato, come potrebbe essere richiesto nelle prossime settimane dal procuratore aggiunto e dal pm. Spero vivamente che, non solo Città Metropolitana di Milano e Comune di San Donato, ma anche il comune di Crema, città nella quale si trova la scuola degli studenti, e la Provincia di Cremona, si costituiscano parte civile in questo processo, dimostrando così la vicinanza concreta delle Istituzioni alle famiglie e ai giovani coinvolti. Soprattutto in considerazione della gravità di quanto accaduto che, senza il coraggio di alcuni studenti e il pronto intervento dei carabinieri, sarebbe potuto finire in tragedia.

Infine, come già ribadito, la speranza, è anche quella che questi Enti si costituiscano parte civile al fianco delle famiglie intenzionate a chiedere i danni ad Autoguidovie, la società che gestisce il servizio.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it