VIALE MONTE CENERI, DE CORATO: ARRESTATA PER CASO CUBANA RICERCATA INTERNAZIONALE PER OMICIDIO. TERZ

Non c’è due senza tre. Ieri pomeriggio in viale Monte Ceneri due donne cubane a bordo di una Fiat 500 sono state travolte da una Opel Meriva guidata da un uomo che subito dopo l'impatto è scappato a piedi. La Polizia intervenuta a seguito dell’incidente è riuscita a scoprire tramite le impronte digitali che una delle due donne, entrambe senza documenti, era ricercata per l'omicidio di un uomo commesso nel 2006 in Perù. Da allora le autorità internazionali non sapevano che fine avesse fatto.

TERZO EPISODIO IN 9 GIORNI- Niente di sorprendente visto che questo è il terzo episodio simile in 9 giorni. Il 13 febbraio in piazzale Lima, un peruviano di 41 anni è stato fermato dalla Polizia per dei normali controlli e dagli accertamenti è emerso che su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale emesso nel 2017 in Perù, per scontare una pena in carcere di 20 anni a seguito di una condanna per rapina a mano armata e con esplosivi avvenuta negli anni precedenti. Arrestato è in attesa di essere estradato nel suo Paese. L’11 febbraio, è stato reso noto che anche su un altro peruviano, un 24enne investito mentre percorreva in bici la statale del Sempione a Pero, comune alle porte di Milano, pendeva un mandato di cattura internazionale per una condanna a 15 anni di reclusione da scontare in madrepatria per l'omicidio di un uomo. TROVATA E ARRESTATA CASUALMENTE- La cubana arrestata ieri è stata trovata e arrestata solo per caso. Non fosse rimasta vittima di un incidente, probabilmente, sarebbe ancora libera e come lei anche il peruviano 24enne investito in bici. È evidente che serva incrementare i controlli della Polizia e le retate, specialmente nelle zone più frequentate dagli stranieri, come il quadrilatero viale Monza, via Padova, Corso Buenos Aires e Piazzale Loreto, così da individuare tutti coloro che circolano sul nostro territorio e sono ricercati a livello internazionale. A MILANO 9.970 CLANDESTINI DALL’AMERICA LATINA, 14.540 IN LOMBARDIA- Due peruviani e una cubana ricercati a livello internazionale per dei crimini commessi in Perù, ritrovati nel capoluogo lombardo e provincia. Nella Città Metropolitana di Milano ci sono 9.970 clandestini provenienti dall’America Latina, 14.540 in tutta la regione. Chissà fra questi quanti altri criminali ricercati a livello internazionale si nascondono. Chissà quanti dei 112 mila clandestini presenti in Lombardia, sono criminali fuggiti alla giustizia dei loro Paesi. A Milano si concentrano molti irregolari, Orim e Polis Lombardia stimano che nella Città ce ne siano 48.900.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it