VIA PADOVA, DE CORATO: SEMPRE DI PIU' AVANTI CON IL TASER. FA ARRENDERE I DELINQUENTI PRIMA DI U

Oggi in via Padova ennesimo episodio che ha visto la Polizia esibire il taser per procedere all’arresto di un ladro 32enne cileno che opponeva resistenza. Come già accaduto a settembre al Gratosoglio e in Stazione Centrale, è bastato anche solo estrarlo per far desistere il delinquente. Proprio per questo non posso che dire: sempre di più avanti col taser! Mentre questo strumento si è dimostrato, ancora una volta, fondamentale per la sicurezza degli agenti, il centro sinistra con Paolo Limonta e Anita Pirovano, esponenti di Milano Progressista, continuano a discutere definendolo “strumento di tortura”. Anche grazie a loro i vigili milanesi continueranno ad essere sprovvisti del taser, e non si sa per quanto ancora, quando invece la delinquenza nordafricana, come testimoniato dal servizio di Brumotti di Striscia La Notizia, in Stazione Centrale oltre a coltelli, macheti e altre armi, lo ha già in dotazione. Ci sono voluti dieci anni per dotare 500 vigili del Comune di Milano dello spray al peperoncino, quanti altri ne dovranno passare prima che almeno altrettanti agenti abbiano in dotazione anche la pistola elettrica? Proprio per questo come Regione Lombardia faremo a marzo o aprile nuovi bandi per dotare di taser i 9000 vigili lombardi.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it