MONZA, MIMMO LUCANO, DE CORATO: ACCUSATO DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE, TRUFFA E FALSO AVREBBE DOVUTO

"Mimmo Lucano, l’ex sindaco di Riace che la sinistra lombarda ha recentemente elevato al rango supremo dell’eroismo, un gradino sotto Lenin ed uno sopra "Pierfrancy" Majorino, avrebbe dovuto essere presente in Lombardia per pontificare, ma, all’ultimo, ha dato forfait e ha deciso di non partecipare più agli incontri già in programma. Per fortuna, sono state annullate le sue visite “pastorali” di oggi a Monza, dove avrebbe predicato, prima di altri incontri, anche ai ragazzi della scuola superiore dell’istituto “Mosè Bianchi” le sue teorie sull’accoglienza indiscriminata, le sue pratiche di accoglienza a spese nostre. Già, predicate bene, ma razzolate male, viste le recenti indagini della magistratura che lo riguardano! Infatti, la procura di Locri ha contestato a Lucano anche l’associazione per delinquere, oltre a truffa, falso, concorso in corruzione, abuso d’ufficio e malversazione. L’inchiesta Xenia, condotta dai finanzieri del gruppo di Locri, aveva portato agli arresti domiciliari il sindaco Lucano lo scorso 2 ottobre. Questa sarebbe la figura istituzionale che, lo scorso 20 dicembre, il sindaco del capoluogo lombardo, Giuseppe Sala, e il suo assessore alle politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, hanno approvato come cittadino onorario di Milano? Almeno per ora, siamo felici di sapere che non si ripeterà a Monza quella sceneggiata messa in piedi a Milano, con tanto di cerimonia in pompa magna alla sala Alessi.”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it