IN CASA ALER B&B ABUSIVO, DE CORATO: BENE DENUNCIA DEI VICINI. FONDAMENTALE CONTROLLO DI VICINAT

Ancora una volta le segnalazioni dei cittadini si sono dimostrate fondamentali per risolvere una situazione d’illegalità. Grazie a quelle dei suoi vicini, un uomo di 58 anni è stato denunciato dalla polizia con l'accusa di occupazione abusiva di un alloggio Aler. Aveva, infatti, abbattuto una parete del suo appartamento in piazzale Gabriele Rosa, a Milano, per ricavare un accesso alle due abitazioni accanto, trasformandole in una sorta di bed and breakfast illegale, con tanto di reception e 9 letti, facendosi pagare dagli affittuari adescati online ben 200 euro al mese. SEGNALAZIONI CITTADINI FONDAMENTALI- Certamente positivo l’intervento della Polizia, ma anche le segnalazioni dei residenti, senza le quali, molto probabilmente, non si sarebbe arrivati a questo epilogo. Questo episodio, come anche quello di qualche giorno fa in via Zamagna, dove sempre grazie alla denuncia dei vicini agli ispettori Aler e alle Forze dell’Ordine sono stati sgomberati un appartamento e una cantina occupati abusivamente, dimostrano il ruolo fondamentale che svolgono i cittadini ed il loro sguardo vigile sulla città, grazie al quale si è potuti arrivare alla risoluzione di queste situazioni d’illegalità. CONTROLLO DI VICINATO IMPORTANTE ANCHE PER EX PREFETTO- Questo è “controllare il vicinato” e non ha niente a che vedere con le ronde delle quali qualcuno parla. Si tratta di un servizio ritenuto importante anche dall’ex Prefetto, Luciana Lamorgese, col quale 41 comuni della Città Metropolitana di Milano hanno siglato con un accordo, appunto, riguardante il “controllo di vicinato”. Comuni tra i quali, però, non c’è quello di Milano. Non si tratta di “giustizia fai da te”, né di “far credere ai cittadini di essere più potenti di quello che appaiono”, come ritiene qualcuno, ma semplicemente di spingere la cittadinanza a sentirsi parte integrante della comunità e a segnalare qualsiasi situazione anomala e illegale alle autorità competenti. Ribadisco, dunque, ancora una volta, l’importanza che avrebbe un servizio ben gestito di "Controllo del Vicinato" nella risoluzione di situazioni simili a queste.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it