SGOMBERI, DE CORATO:  A ROMA SI SGOMBERA, A MILANO SI TOLLERA . SI INIZI SUBITO DALL'EX MENSA DE

Mentre a Roma si abbattono case e si sgomberano palazzi, a Milano tutto tace, o meglio, non accade nulla di eclatante. Il Sindaco Sala e la sua Giunta che governano la città assistono, come chi incuriosito guarda un incidente sulla corsia opposta di marcia senza però intervenire, alle continue occupazioni abusive. Oggi l’ennesimo sgombero a Roma, all’ex fabbrica Pennicillina sulla via Tiburtina, con 40 persone allontanate. Sempre oggi il Ministro dell'Interno ha promesso altri sgomberi, oltre che nella capitale, anche in altre città. L'11 ottobre scorso, Beppe Sala chiese aiuto a Salvini per ripristinare la legalità a Milano, ma, visti i fatti, è sempre più evidente che quelle del primo cittadino furono solo parole di circostanza, tant'è che a Milano continuano le occupazioni abusive nella più totale indifferenza dell’amministrazione. Sono circa una ventina in tutta la città gli stabili occupati abusivamente oggi dai Centri Sociali. I residenti del Municipio 3 si sono rivolti a me nei giorni scorsi per denunciarmi la situazione dello stabile, ex mensa dell’Innocenti a Lambrate, prospiciente l’Esselunga di via Rubattino. L'edificio dismesso e occupato, che si trova appunto di fianco al supermercato, nel 2014 doveva essere abbattuto, stando a quanto promesso dal Comune che, nel 2017, una volta accantonata l'ipotesi della demolizione, si era, sempre a parole, impegnato nella messa in sicurezza. Ad oggi nulla è avvenuto, i residenti sono esausti della situazione di degrado derivante dall’occupazione della palazzina e il comitato di Lambrate ha più volte segnalato che i furti d’auto, negli appartamenti e nei box sono esponenzialmente aumentati. Ma da Palazzo Marino tutto tace. Gli amministratori sono intenti più a mandare delegazioni al Global Compact e ad organizzare marce pro profughi o ad ascoltare occupanti abusivi come quelli di Aldo dice 26x1, che ad agire concretamente per risolvere situazioni d'illegalità come questa. Da 8 anni, ovvero da quando il centro sinistra governa Milano, non ci sono più prese di posizione su occupazioni abusive, quasi come a giustificare che quanto accade sia legato ad un virtuale stato di necessità. A Roma si sgombera con il supporto del Comune, a Milano, invece, si cerca di negare il problema, magari realizzando qualche tavolo/dibattito per comprendere e, perchè no, giustificare le occupazioni abusive .

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it