ESERCITO NELLE GROANE DOPO STAZIONE MONZA, DE CORATO: CHIEDO MILITARI DA TRE ANNI E FINALMENTE LI MA

Ora che il Governo ha cominciato ad inviare dei contingenti di militari a presidio delle stazioni ferroviarie, posso esprimere la mia soddisfazione. Infatti, da 3 anni lo chiedo a gran voce senza che però nessuno abbia mai agito in questa direzione: meglio tardi che mai! Adesso, dopo le stazioni di Milano, Monza e Brescia, sia esteso il presidio dei militari anche ad altre realtà, partendo da quelle più a rischio come la stazione di Lecco e quella di Voghera. I militari non devono essere dislocati solo nei pressi delle strutture ferroviarie, ma vanno utilizzati anche a bordo dei treni sulle tratte più pericolose, ovvero la Lecco-Molteno-Milano, la Saronno-Albairate, la Milano-Lecco, la Milano-Mortara e la Milano-Bergamo. Oggi è il primo giorno di presidio per l'esercito alla stazione di Ceriano-Groane ed il bilancio di questa giornata è stato positivo perché si è vista già da subito drasticamente ridotta la presenza degli spacciatori. La Giunta Regionale ha appena approvato una mia delibera che permette anche ai capotreno, ed eventualmente anche agli agenti di vigilanza privata, di ottenere la qualifica di Polizia Amministrativa, con relativa fascia distintiva. Valuteremo con Trenord questa possibilità oltre a quella di fornire ai capitreno strumenti efficaci per l’autodifesa a bordo dei treni: dopo le body cam, penso sarebbe utile dotarli anche di taser.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it