VIA IMBONATI, DE CORATO: BENE INTERVENTO PL, SPERO SIA SOLO L’INIZIO DI UNA SERIE DI CONTROLLI ANCHE

Scoperto in via Imbonati in un quadrilocale di proprietà di un cinese un “ostello” per migranti in pessime condizioni igieniche. Nell’appartamento erano infatti ammassati 25 letti. Le indagini sono cominciate grazie alle continue segnalazioni per il via vai dei residenti del palazzo che hanno spinto l’amministratore a contattare le autorità. Non si tratta però di una grande scoperta: lo sa tutta Milano che ci sono decine di alloggi nei quali vivono ammassate numerosissime persone. Ci sono molte situazioni peggiori rispetto a questa, della quale ci si è accorti solo grazie alle segnalazioni dei residenti esausti. Via Imbonati è infatti conosciuta per le segnalazioni dei cittadini stanchi di vivere tra sporcizia, topi, degrado e a stretto contatto con lo spaccio di droga. Ben venga questo intervento, ma che sia solo l’inizio di una serie di controlli e sgomberi nel Municipio 9. La Polizia Locale non aspetti le segnalazioni dei residenti per intervenire, faccia verifiche anche nelle case comunali gestite da MM e in quelle Aler in via Bellinzaghi 6/11, via Teano 21/36, via Val Sabbia 6, via Santuario del Sacro Cuore 3, Piazza Gasparri 4 e via Litta Modigliani 93/91/111/113/117. Si controlli chi risiede effettivamente all’interno degli appartamenti, e si sgomberino realtà come quella scoperta oggi. Il Comune ha tutti i mezzi, come Polizia Locale, Anagrafe e Servizi Sociali, per controllare il fenomeno degli “ostelli” abusivi e degli appartamenti subaffittati per lo più a irregolari.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it