ATM, DE CORATO: ANCHE SINDACATI DENUNCIANO INAMMISSIBILITA' COMPORTAMENTO DIRIGENZA AZIENDA NEI

Probabilmente ad Atm non bastano le continue aggressioni ai propri dipendenti per capire che c’è un problema legato alla sicurezza, anzi, oggi i sindacati denunciano l’inammissibilità del comportamento della dirigenza dell’azienda nei confronti di autisti e personale viaggiante sui mezzi di superficie e nelle metropolitane. Infatti, mentre le pagine della cronaca locale riportano continuamente di aggressioni ed avvenimenti violenti che coinvolgono, dalla parte delle vittime, i dipendenti Atm, l’azienda convoca i lavoratori aggrediti in CTE, commissione tecnica esterna dove si tengono processi sommari e Atm fa da giudice, pubblico ministero, avvocato e perito forense, fuori dall’orario lavorativo, per giustificare l’aggressione subita. Una vera e propria follia, autisti e controllori aggrediti, cornuti e mazziati! E intanto il sindaco Giuseppe Sala si è fatto giretti sui mezzi Atm promettendo polizia e vigili, che nessuno ha poi mai visto. Quanto denunciato oggi dai sindacati accade mentre io, apprendendo delle numerose aggressioni, continuo ad auspicare che l'azienda nomini autisti e controllori come polizia amministrativa, come previsto dalla delibera approvata dalla Giunta Regionale su mia proposta, per una maggiore tutela di questo personale e che, specialmente in vista dell’aumento del biglietto Atm a 2 euro , già deciso da Sala, vengano messe in campo misure, come magari polizze ad hoc contro le aggressioni e vigili in servizio notturno.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it