COMUNE MILANO, ADOTTATO NUOVO PGT, DE CORATO: SALA COSPARGE DI MINARETI MILANO CON PIANO PER ATTREZZ

COMUNE MILANO, ADOTTATO NUOVO PGT, DE CORATO: SALA COSPARGE DI MINARETI MILANO CON PIANO PER ATTREZZATURE RELIGIOSE. 16 NUOVI LUOGHI DI CULTO: SOLO 4 NUOVE CHIESE CATTOLICHE, GLI ALTRI 12 POTREBBERO ESSERE ANCHE CENTRI ISLAMICI, 3 DI QUESTI FURONO PROPOSTI A GIUGNO DA SALA COME NUOVE MOSCHEE. REGIONE NON STARA' A GUARDARE!

Oggi è stata approvata dalla Giunta di Milano la proposta di deliberazione per l’adozione del piano di governo del territorio comprendente, fra le altre cose, il Piano per le Attrezzature Religiose (PAR) previsto dalla Legge Regionale 12/2015. Questo piano individua 16 nuovi luoghi di culto, 4 dei quali nuove chiese cattoliche, 9 di altre confessioni religiose e 3 possibili nuovi luoghi in aree comunali, che saranno assegnate tramite bando aperto a tutte le confessioni religiose. Queste tre zone sono via Marignano, via Esterle e un’area all’interno del parcheggio Trenno di via Novara. Guarda caso, proprio in questi ultimi tre luoghi, che ora risultano accessibili a tutti tramite bando, a giugno il Comune di Milano aveva proposto l’apertura di nuovi centri-moschee, che si andavano a sommare alla dichiarazione di accessibilità dei 4 seguenti immobili delle comunità islamiche: quello di via Padova/Cascina Gobba (Associazione Al-Waqf Al-Islami in Italia), quello via Maderna (Comunità Culturale Islamica Milli Gorus), quello di via Gonin (Associazione Culturale no profit Der El Hadith) e quello di via Quaranta (Comunità Islamica Fajr). Mentre quattro dei 16 luoghi compresi nel piano sappiamo con certezza cosa saranno, sugli altri 12 non c’è dato sapere, anche se possiamo immaginare. A che numero di moschee e centri islamici si fermerà il sindaco di Milano? Solo quando tutta la città sarà ormai cosparsa di minareti? È partito a giugno con 7 nuovi centri-moschee ed ora spiana la strada alla possibilità che ne vengano costruiti addirittura 12. Dove sono finiti i 4 centri dichiarati accessibili a giugno? Rientrano nei 9 nuovi luoghi di culto? Infine Regione Lombardia non starà di sicuro a guardare.

Lo dichiara Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it