TAXIBLU, DE CORATO: GOVERNO E COMUNE DIANO UN SEGNALE AI TASSISTI E ALLA CITTÀ. BLITZ DEL COMUNE SAL

Taxiblu, riportando esperienze di tassisti in alcune zone della città, chiede l’intervento del Comune e del Governo per garantire la sicurezza a Milano. Anche stavolta non possiamo che condividere questa richiesta. Chiara dimostrazione dell’inutilità dei blitz che saltuariamente vengono fatti, dell’insufficienza del presidio giornaliero di militari e ff.oo e, quindi, della necessità di maggiori controlli quotidiani in tutta la zona e che i presidi siano fissi, anche di notte, h24. Non è infatti pensabile che i clienti, per paura di essere aggrediti o rapinati, corrano fino al taxi, entrandoci il più in fretta possibile. Ormai la situazione è fuori controllo: clandestini che bivaccano, spacciatori e ubriachi che aggrediscono, derubano e infastidiscono i passanti. Questa è la normalità, purtroppo per i pendolari, cittadini e turisti, tollerata dal Comune. Basta interventi inutili e sporadici, in piazza Duca d’Aosta, come nella vicina via Pisani, dove gli immigrati sono arrivati addirittura ad accamparsi con le tende, vanno fatti controlli tutti i giorni! Di fronte all’ennesima segnalazione di una situazione di pericolosità che crea disagio a chiunque debba passare o sostare, come nel caso dei tassisti, per lavoro, turismo o qualsiasi altro motivo, nei pressi della Stazione Centrale è evidente che la polizia debba imparare a disturbare i disturbatori, senza dargli tregua e che vengano effettuati controlli quotidiani. Solo così si potrà risolvere questa situazione.

Lo dichiara Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it