VIA CENISIO, DE CORATO: ARRESTATO MINORENNE CINESE SPACCIATORE, DOPO GITA AL BECCARIA LIBERO DI TORN

Ieri Intorno alle 18 gli agenti del nucleo contrasto stupefacenti della Polizia Locale di Milano hanno arrestato un 14enne cinese spacciatore intento a vendere shaboo in via Cenisio che, molto probabilmente, come anche la bosniaca borseggiatrice minorenne arrestata qualche settimana fa nella stazione della metropolitana Garibaldi, dopo una gita al Beccaria tornerà libero di spacciare sul nostro territorio. Milano, la più grande piazza di spaccio d’Europa e “Capitale dello spaccio Online”, grazie alle decine di spedizioni contenenti piccole dosi di droga che arrivano ogni giorno a Linate, permette a chiunque voglia di potersi rifornire in ogni angolo della Città. Da Corso Como, a Piazza Gae Aulenti. Dalle Colonne di San Lorenzo alla Stazione Centrale, fino al Bosco di Rogoredo e al Parco delle Groane. Proprio a Milano, a Rogoredo, è stato segnalato il primo, e unico in Italia, caso di morte per eroina sintetica, una nuova droga proveniente dagli Stati Uniti. Se si vuole contrastare seriamente il problema della droga a Milano e perdere il titolo di più grande piazza di spaccio d’Europa, serve cambiare direzione. Serve un piano antidroga e antispaccio serio come era stato fatto con il Sindaco Moratti, quando avevamo investito oltre 680 mila euro l’anno, con iniziative di formazione presso farmacie e scuole con la distribuzione dei Kit antidroga.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it