REGIONE, MOSCHEE , DE CORATO: BENE SUBITO MAPPATURA CENTRI CULTURALI ISLAMICI ESISTENTI E QUELLI ILL

REGIONE, MOSCHEE , DE CORATO: BENE SUBITO MAPPATURA CENTRI CULTURALI ISLAMICI ESISTENTI E QUELLI ILLEGALI. APPROVATA MOZIONE LEGA. Questa sera è stata approvata dal Consiglio Regionale della Lombardia la mozione a firma del gruppo Lega avente oggetto i centri islamici. Mozione alla quale ho dato risposta potendo argomentare i contenuti condivisi. In particolare, infatti, condividiamo la necessità di disporre una mappatura dei centri culturali islamici presenti in Lombardia e di quelli illegali e, dal punto di vista della sicurezza, di intervento presso Comuni, Prefetti e Questori, con la richiesta di fornire dati aggiornati sui centri esistenti e di attivarsi per la rapida chiusura dei centri illegali, nel rispetto delle competenze nell’ambito dell’ordine pubblico. Di moschee illegali Milano ne è cosparsa. Il centro islamico di viale Jenner viene usato abusivamente come luogo di culto ed è stato frequentato da persone come gli attentatori di Madrid, l’ex Imam terrorista Abu Imad, espulso dal nostro paese per le sue prediche che istigavano al terrorismo, Abu Omar, condannato con l'accusa di associazione per delinquere con finalità di terrorismo internazionale, e Mohammed Game, il libico che si è fatto esplodere con due chili di nitrato addosso davanti all'ingresso della Caserma Santa Barbara nel 2009. Lo stabile in via Fàa di Bruno, spesso oggetto di denunce da parte dei residenti esasperati le cui richieste sono state accolte dal Tar lo scorso 15 giugno che ha disposto lo smantellamento del sottoscala-moschea abusiva. L’edificio in via Maderna, nel quale, solo quando comparve un minareto, l'amministrazione Comunale fermò i lavori, che poi sono continuati con tanto di posizionamento di una cupola in rame, non impedendo tuttavia le preghiere abusive al suo interno. E, infine, via Cosenza, dove sono stati esposti cartelli che indicavano la presenza di una moschea, chiaramente poi risultata completamente abusiva. Dunque, mentre i servizi segreti dicono che il pericolo di terrorismo in Italia è concreto, a Milano le moschee abusive proliferano. La legge regionale sui luoghi di culto è puntuale, ma poi compete a comuni e prefettura chiudere le moschee abusive.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it