SCUOLE SICURE, ROGOREDO, DE CORATO: 344 MILA € AL COMUNE DI MILANO PER LOTTA ALLA DROGA NELLE SCUOLE

SCUOLE SICURE, ROGOREDO, DE CORATO: 344 MILA € AL COMUNE DI MILANO PER LOTTA ALLA DROGA NELLE SCUOLE STANZIATI DA MINISTRO DELL’INTERNO. SI INIZI DAL BOSCHETTO, PRIMO MERCATO DELLA DROGA DEL NORD COME DICE DON CHINO PEZZOLI.

Per fronteggiare il problema dello spaccio di droga, il Ministro dell’Interno ha annunciato in questi giorni che stanzierà 2 milioni e mezzo di euro, attinti dal Fondo Unico Giustizia, che serviranno per potenziare gli impianti di video-sorveglianza, per assumere in via temporanea di più vigili urbani che controllino all'esterno delle scuole e per organizzare campagne informative mirate. Questi fondi saranno corrisposti in misura proporzionale al numero di abitanti, e a Milano saranno corrisposti 344 mila euro.

La Lombardia insieme a Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Veneto e Lazio è una delle regioni in cui si sono osservati più morti per overdose nel 2016. Possiamo avere un’idea della situazione attuale grazie al lavoro svolto dal Gruppo di Interesse "Riduzione del Danno" della Societa' italiana tossicodipendenze, che mese per mese raccoglie dati su decessi e ricoveri, e li riporta in una mappa online. Confrontando i dati relativi al 2017 e 2018, è stato registrato un incremento dei decessi per overdose, soprattutto per cocaina ed eroina, durante l’anno corrente. Insomma, la situazione è ben chiara e trovo assolutamente positiva l’iniziativa “Scuole Sicure” del Ministero dell’Interno, nata in prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole, e per le quali il Ministro ha messo a disposizione dei comuni risorse pari a 2,5 milioni, 344750 euro al comune di Milano.

“Prima però di utilizzare i fondi per il progetto “scuole sicure” dovremmo utilizzarli per intervenire concretamente per risolvere la drammatica situazione di spaccio del boschetto di Rogoredo. Infatti, come sottolinea Don Chino Pezzoli, nella sua intervista odierna apparsa su un quotidiano, l’area di Rogoredo rappresenta il primo mercato della droga del Nord Italia. Inoltre, da indiscusso esperto della tematica dello spaccio di droga, evidenzia che le promesse fatte dal Comune di Milano per risolvere questa drammatica sono “Panzane” e ha aggiunto che in questo bosco l’organizzazione malavitosa progredisce e chi la gestisce sa persino quando ci sarà il nuovo blitz delle Forze dell’Ordine.”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it