STUPRO MENAGGIO, DE CORATO STUPITO E BASITO DALLA LIBERAZIONE DEI TRE FERMATI. INDAGINI PROSEGUON

Dopo un’estate in cui si sono contati numerosi stupri non solo in Lombardia, ma anche in tutta Italia mi lascia stupito e basito la decisione del giudice delle indagini preliminari, che non ha ravvisato a carico degli indagati la sussistenza di gravi elementi di responsabilità, di disporre la liberazione dei tre ragazzi accusati di avere violentato due turiste minorenni un mese fa a Menaggio. Colpiti nei giorni scorsi da provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Como, i 22enni, un italiano ed un etiope e il 19enne albanese, sono stati rilasciati perché le uniche prove a carico dei tre indagati erano le dichiarazioni, ritenute non convergenti, delle due 17enni. Sono invece state ritenute complessivamente convergenti e, astrattamente, plausibili le versioni degli indagati. Intanto un quarto individuo, un moldavo, è ricercato e sarebbe interessante capire perchè sia scappato.

Ci auguriamo che le indagini vengano svolte il più velocemente possibile in modo da chiarire qualsiasi cosa al momento risulti “astrattamente plausibile”, anche perchè è ancora in fuga e da rintracciare il moldavo la quarta persona coinvolta che al momento è irreperibile.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it