STAZIONI MONZA E CENTRALE MILANO, DE CORATO: ALTRI ARRESTI E ALTRI REATI DI STRANIERI.  CHIEDEREMO I

Due giorni fa in Stazione Centrale a Milano sono stati arrestati, per essere stati sorpresi dalla Polfer a rubare lo zaino di un ragazzo, due nordafricani, uno con numerosi precedenti e l’altro con un provvedimento di espulsione dall’Italia, di 24 e 25 anni. Ieri, in stazione a Monza è finito in manette un 27enne bulgaro che con se aveva hashish, un proiettile integro e un coltello multiuso svizzero. Ovviamente ringraziamo la Polfer per l’ottimo lavoro svolto, ma è chiaro che 590 agenti in tutta la Lombardia non sono abbastanza per riuscire a gestire una situazione d’insicurezza che quotidianamente sta degenerando sempre più. Per questo, chiederemo che nel “patto sulla sicurezza” che firmeremo con il Ministero degli Interni venga inserito il posizionamento nelle stazioni e sui treni, accanto agli agenti della Polizia Ferroviaria, di militari. Ci sono troppi delinquenti, la maggior parte stranieri, soprattutto nordafricani, che in questi luoghi compiono crimini, approfittando della carenza dei controlli, come ad esempio oggi in Piazza Duca d’Aosta da dove sono spariti i blindati della polizia, mettendo a rischio la vita del personale e dei viaggiatori.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it