BANDE NERE E VIA PADOVA, DE CORATO: FURTI MULTIETNICI A GO-GO. SINDACO E MAJORINO PIU’ IMPEGNATI A O

Mentre Sala e i suoi assessori rimangono concentrati sulla visita del Primo Ministro ungherese, Orban, a Milano, ne succedono di tutti i colori. La sicurezza dei cittadini non è sicuramente un argomento a loro caro, meritevole delle stesse attenzioni ricevute dalla visita del premier magiaro. Dopo aggressioni, tentati rapimenti, estorsioni e tanto altro, ieri sera, a poche ore di distanza, si sono verificati due furti multietnici. Il primo, erano circa le 18, quando due libici di 22 e 32 anni hanno derubato del marsupio contenente 300 euro, con la scusa di chiedere indicazioni stradali, un 63enne. I due sono poi stati arrestati ad una fermata dell’autobus in via Padova. Il secondo, per il quale è finito in manette un 22enne di Santo Domingo che aveva strappato di mano ad una donna di 45 anni peruviana il suo cellulare, è avvenuto verso le 21.30, in zona Bande Nere. Insomma, la sicurezza dei milanesi è sempre più a rischio, ma il sindaco continua a pensare ad altro.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it