CENTRALE, DE CORATO: DENUNCIATE 4 BORSEGGIATRICI TUTTE INCINTA. SOLO A MILANO ESISTE CIRCOLARE DELLA

L'ennesima banda di borseggiatrici denunciata. Tutte e quattro bosniache e tutte e quattro in evidente stato di gravidanza. L’ultimo furto è stato messo a segno in un ascensore della Stazione ai danni di una ragazza indonesiana alla quale è stato sottratto un portafogli contenente 14mila euro. Hanno agito tranquillamente sotto le telecamere perché tanto, lo sanno benissimo al punto che forse si organizzano apposta in modo che a rubare siano proprio quelle incinta, che finire di fronte al giudice col pancione significa non essere incarcerata. Questo però, solo a Milano, dove infatti il 15 dicembre 2016 è stata emessa dalla Procura della Repubblica di Milano una circolare in base alla quale “allo scopo di agevolare l’Operato delle Forze dell’Ordine incaricate di dare esecuzione agli Ordini di carcerazione per titolo definitivi emessi esclusivamente dalla Procura della Repubblica di Milano, gli stessi saranno sospesi” in tre casi, uno di questi quello in cui si tratti di “donna in stato di evidente gravidanza o con certificato medico attestante la gravidanza emesso nei 15 giorni antecedenti l’ordine di esecuzione”. Insomma, grazie a questa circolare loro dormono sonni tranquilli perché tanto sanno che potranno tornare subito libere di rubare ancora. Si cambi direzione, prendendo esempio da Padova, dove un giudice, ad Aprile 2018, ha deciso di convalidare l’arresto e disporre la custodia cautelare in carcere per una giovane rom incinta, ladra di professione, che pensava di farla franca grazie alla gravidanza.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it