VARESE, DE CORATO: MAROCCHINO SENZA RITEGNO PALPEGGIA MINORE IN PIENO GIORNO IN MEZZO ALLA STRADA. G

Domenica pomeriggio gli operatori dell'U.P.G.S.P. della Questura di Varese hanno prontamente identificato e denunciato un quarantenne marocchino, per violenza sessuale aggravata, commessa nei confronti di una ragazza di sedici anni. L’uomo a bordo del suo furgone, senza paura alcuna di essere visto, nonostante fosse pieno giorno e in mezzo alla strada, ha inizialmente provato ad approcciare verbalmente la minore che camminava sola sul marciapiedi per poi scendere a compiere la violenza. Fortunatamente però la ragazza è riuscita a divincolarsi e a chiamare i soccorsi che lo hanno immediatamente fermato. E’ assurdo essere una ragazza e doversi sentire insicura di girare in pieno giorno da sola per la propria città, per paura di trovarsi di fronte ad uno di questi immigrati, regolare o meno, che senza ritegno e senza paura di essere visto cerca di compiere la sua violenza. Questo è il risultato delle politiche di accoglienza sregolata delle giunte di centro sinistra, come quella di Varese. È vergognoso che i cittadini italiani e lombardi uscendo di casa debbano temere per la loro incolumità, come in questo caso.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it