ATM, DE CORATO: ORA SALTO DEL TORNELLO ANCHE IN STAZIONE CENTRALE E A LAMBRATE SE NON SI RAFFORZA PO

La battaglia di Atm contro a chi non paga il biglietto continua, infatti, da oggi anche nelle stazioni di Centrale e Lambrate i tornelli in uscita saranno chiusi con obbligo di convalida del titolo di viaggio. Salgono così a 106 le stazioni interessate dal provvedimento, su un totale di 113 stazioni. È stato aumentato di oltre il 50% il numero dei controllori, che hanno incrementato anche il numero dei controlli. Solo in alcuni casi, però, questi lavorano congiuntamente con gli agenti della security Atm e pattuglie della Polizia Locale. Visti i numerosi episodi in cui dipendenti dell’Azienda di trasporti milanese vengono aggrediti durante lo svolgimento del loro lavoro, come ad esempio i due controllori Atm che lo scorso 19 settembre erano stati minacciati con un paio di forbici da due uomini che avevano scavalcato i tornelli della metropolitana alla fermata "Centrale", deve essere rafforzata la presenza di Forze dell’Ordine, agenti della Polizia Locale e della Security Atm, in modo che i controllori siano sempre accompagnati sul lavoro. Altrimenti succede che i dipendenti Atm si barricano dentro le guardiole fingendo, per paura di essere aggrediti, di non vedere i soliti “furbi” che saltano il tornello sia per entrare che per uscire, come ancora oggi accade, o, nel peggiore dei casi, che intervengano e vengano aggrediti. Tutto ciò mentre i cittadini onesti continuano a pagare anche per chi non paga e usa la violenza per viaggiare gratuitamente.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it