EX LICEO OMERO, DE CORATO: “OCCUPATO DA CENTRO SOCIALE RIMAKE: CHIUSO IERI, RIAPERTO OGGI A BRUZZANO

EX LICEO OMERO, DE CORATO: “OCCUPATO DA CENTRO SOCIALE RIMAKE: CHIUSO IERI, RIAPERTO OGGI A BRUZZANO. SI INTERVENGA SECONDO CODICE 633 CPP CON DENUNCIA D’UFFICIO E SGOMBERO”

Nuova occupazione ad un giorno dallo sgombero: mentre polizia e vigili del fuoco svuotavano la vecchia sede della Bnl di via Astesani, gli antagonisti stavano prendendo possesso dell'ex liceo classico Omero di via Del Volga, a Bruzzano, chiuso da luglio dello scorso anno, e hanno dato vita a "Ri-Make", centro sociale che prosegue le attività dei quattro anni precedenti ad Affori. Il liceo Omero ha chiuso i battenti a Bruzzano nell'estate del 2017, per carenza di iscritti: tutte le attività didattiche sono state trasferite all'interno del liceo Russel, a Niguarda.

È inconcepibile che un centro sociale venga chiuso e il giorno dopo lo riaprano: questo è uno schiaffo in faccia alla legalità. Chiediamo un intervento immediato con denuncia d’ufficio e sgombero, ricordando l’Art. 633 codice di procedura penale che recita: “Chiunque invade [637] arbitrariamente terreni o edifici altrui, pubblici o privati , al fine di occuparli o di trarne altrimenti profitto, è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a due anni o con la multa da centotre euro a milletrentadue euro. Le pene si applicano congiuntamente, e si procede d'ufficio, se il fatto è commesso da più di cinque persone, di cui una almeno palesemente armata, ovvero da più di dieci persone, anche senza armi [112 n. 1, 585 2]”.

Lo dichiara Riccardo De Corato, Assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it