REGIONE, DE CORATO: “ARRIVANO 3.600.000 EURO PER VIDEOSORVEGLIANZA NEI COMUNI LOMBARDI, 20.100.000 E

REGIONE, DE CORATO: “ARRIVANO 3.600.000 EURO PER VIDEOSORVEGLIANZA NEI COMUNI LOMBARDI, 20.100.000 EURO IL TOTALE EROGATO. E’ LOTTA A INSICUREZZA, DISAGIO SOCIALE, DEGRADO URBANO E INCIVILTA’ ”

In arrivo da Regione Lombardia 3.600.000 euro per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza nei Comuni Lombardi. Si tratta di fondi destinabili sia all’implementazione di impianti già esistenti che all’installazione di nuovi, con telecamere di contesto e di lettura targhe, da collocare, per esempio, in prossimità di scuole e asili, nelle piazze, a sorveglianza degli edifici comunali o in zone particolarmente a rischio come le discariche. La domanda di contributo deve essere presentata attraverso la piattaforma informatizzata SiAge e la graduatoria verrà redatta in base al punteggio attribuito secondo i criteri del bando, che la Direzione Generale Sicurezza emanerà e la cui pubblicazione verrà pubblicata sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia e sul sito istituzionale.

Questo intervento si aggiunge ai 16.500.000 euro stanziati dal 2000 al 2017, che porta il contributo di Regione Lombardia per la videosorveglianza ad un totale di euro 20.100.000 (dal 2000 al 2019), ed è motivato dalle note problematicità di sicurezza urbana che interessano i contesti abitativi lombardi e che richiedono l’urgente intensificazione delle attività di controllo, in particolare per quanto concerne l’utilizzo di strumentazione tecnologica. È possibile grazie alla misura prevista dall’articolo 25 della l.r.6/2015, che indirizza il cofinanziamento regionale a interventi di sicurezza urbana, finalizzati alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza (legge regionale 1 aprile 2015 n.6 “Disciplina regionale dei servizi di polizia locale e promozione di politiche integrate di sicurezza urbana" e, in particolare, l’art.25, comma 2, lett.A) ai sensi del quale la Regione promuove la realizzazione di progetti finalizzati a sviluppare politiche di sicurezza urbana per prevenire e contenere fenomeni di disagio sociale, degrado urbano e inciviltà, in rapporto alle peculiari caratteristiche e problematicità di ciascun contesto territoriale.

Richiamata la deliberazione n.7650 del 28 dicembre 2017 “Approvazione del documento tecnico di accompagnamento al bilancio di previsione 2018-2020 - Piano di alienazione e valorizzazione degli immobili regionali per l’anno 2018 – Programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 - Programmi pluriennali delle attività degli enti e delle societa’ in house - Prospetti per il consolidamento dei conti del Bilancio regionale e degli enti dipendenti - Piano studi e ricerche 2018-2020”, con la quale, in attuazione della l.r. 43/2017 “Bilancio di previsione 2018-2020”, sono state appostate al capitolo 5170 le somme di € 1.600.000,00, a valere sul bilancio 2018, e di € 2.000.000,00, a valere sul bilancio 2019.

Lo dichiara Riccardo De Corato, Assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it