SICUREZZA, DE CORATO: “MILANO BOTTINO DEI ROM TRA FURTI, RAPINE, OCCUPAZIONI STABILI, CAROVANE E ACC

SICUREZZA, DE CORATO: “MILANO BOTTINO DEI ROM TRA FURTI, RAPINE, OCCUPAZIONI STABILI, CAROVANE E ACCATTONAGGIO. POLIZIA INTERVIENE PRONTAMENTE MA COS’ALTRO DEVE SUCCEDERE PERCHE’ COMUNE PRENDA PROVVEDIMENTI IN TEMPI BREVI?”

Continua imperterrito l’operato criminoso dei rom a Milano: ieri pomeriggio due cittadini romeni, di 25 e 22 anni, hanno cercato di rapinare con attrezzi da scasso una lavanderia di via Rucellai; scoperti dalla proprietaria, sono stati arrestati dagli agenti della questura di Milano dopo che le telecamere dell'impianto di videosorveglianza hanno segnalato la presenza dei due mentre cercavano di forzare la cassa. Plauso alla Polizia, che anche in questo caso è intervenuta prontamente ed è riuscita ad assicurare i due giovani malviventi alla giustizia.

Ma una riflessione è doverosa: il sentire comune è che nella nostra città i rom possono fare ciò che vogliono. Ci arrivano quotidianamente segnalazioni da parte di milanesi che non ce la fanno più; interi quartieri sono asfissiati dalla presenza dei nomadi e il degrado che inesorabilmente portano. Tra occupazioni abusive degli stabili come quella segnalata oggi in via Medici del Vascello 14 (ex intendenza di Finanza), carovane infinite (l’ultima arrivata stamattina in via Cascina da Merezzate), furti e rapine, accattonaggio: cosa altro deve accadere perché il Comune prenda provvedimenti in tempi brevi?

Lo dichiara Riccardo De Corato, Assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it