TAXI, DE CORATO: “SCHIAFFO DEL COMUNE DI MILANO A CATEGORIA, ISTITUIRE ALBO TASSISTI ABUSIVI E SANZI

TAXI, DE CORATO: “SCHIAFFO DEL COMUNE DI MILANO A CATEGORIA, ISTITUIRE ALBO TASSISTI ABUSIVI E SANZIONI ESEMPLARI, CON STESSA TASK-FORCE DI 26 VIGILI H24 COME FATTO DURANTE SALONE DEL MOBILE”

L’ennesimo schiaffo alla categoria taxi arriva da Palazzo Marino, in teoria garante del servizio pubblico: a dirlo sono i numeri delle contravvenzioni fatte e delle contestazioni effettuate nel primo trimestre 2018. Mettendoli a confronto con quelli dello stesso trimestre del 2017, sono 33 verbali violazione art 86 (tassisti abusivi) contro i 3 dell’anno precedente, 29 verbali violazione art 85 (Ncc) contro i 25 dell’anno precedente.

Siamo alla resa dei conti: il Comune non si è occupato del fenomeno e oggi dà i numeri. Il Vice Sindaco Scavuzzo e l’Assessore Granelli si sono permessi di irridere la categoria, enunciando una tesi che ha offeso i tassisti presenti al recente incontro: “Il fenomeno dell’abusivismo non può essere affrontato solo e per azione della Polizia Locale, è necessario che l’offerta e la qualità del servizio taxi siano più alti per non lasciare spazio agli abusivi”.

Domani ci sentiremo dire che gli abusivi che vendono frutta esotica ai mercati colmano una lacuna delle bancarelle regolari?

A Milano nel business abusivo del trasporto si sono inseriti russi e cinesi, creando App dal nome esotico (l’ultima: Risciò) che già annovera 400 autisti irregolari registrati. E il Comune scarica le colpe sulla categoria tassisti, una vera vergogna!

Come Assessore alla Sicurezza credo sia giunta l’ora di adottare una schedatura dei tassisti abusivi come proposto per Malpensa dal sindaco del Comune di Fermo (limitrofo al terminal 1) dopo l’ennesima rissa avvenuta tra abusivi e regolari. Ora dalle parole dobbiamo passare ai fatti. Ne parlerò con i miei colleghi Assessori e con il Presidente Fontana, la categoria dei tassisti va protetta e non abbandonata a se stessa come ultimamente è stato fatto dalle giunte di csx di Milano.

Lo dichiara Riccardo De Corato, Assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it