STAZIONE CENTRALE, MILANO: PENA HOSNI 7 ANNI RIDICOLA, PER NOI LO ERA GIA' LA RICHIESTA A 10 ANN

“Per noi erano pochi già i 10 anni di carcere chiesti dal Pm per Hosni, figuriamoci i 7 che gli hanno dato.

Se i militari e l'agente quel giorno non avessero avuto il gubbotto antiproiettile, Hosni li avrebbe ammazzati senza pietà. Per questo per noi già era inaccettabile la richiesta del Pm a 10 anni per il 21enne italo-tunisino che aggredì due militari e un agente in stazione Centrale lo scorso 18 maggio. Adesso è stato condannato a 7 anni di carcere: una pena ridicola.

Una perizia psichiatrica ha detto che la "capacità di intendere e di volere era grandemente scemata al momento del fatto" e adesso Hosni non vuole neppure andare in carcere perché preferisce la comunità “per curarsi”. Vuole anche un hotel con piscina e campi da golf? I due militari e l'agente della Polfer potevano morire ammazzati, solo il giubbotto antiproiettile li ha salvati dalla furia dell'italo-tunisino e la pena che si ritrova è ridicola”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it