ATM, DE CORATO: POLIZIA AI CAPOLINEA DI NOTTE, MA GLI AUTISTI DENUNCIANO CHE VENGONO CONTROLLATI LOR

“Sale la polizia sui mezzi pubblici e chi controlla? Gli autisti! Se poi tra i passeggeri ci sono spacciatori, clandestini, violenti... pazienza. Questo quello che ci è stato raccontato da alcuni autisti Atm.

Dopo i servizi di “Striscia la notizia” e di molti giornali e dopo la richiesta dei sindacati, che hanno denunciato il degrado e la criminalità sui mezzi, sembra che Atm, Comune e Prefettura si siano incontrati. Da quel momento pattuglie di polizia presidiano i capolinea di bus e tram in orari notturni. Peccato che, secondo le testimonianze, anziché controllare i passeggeri - tra cui i borseggiatori, molestatori, spacciatori, immigrati irregolari ecc - controllano ripetutamente i documenti dei conducenti, addirittura chiedendo informazioni approfondite alla centrale operativa.

Ci eravamo illusi che Comune e Atm avessero capito che sono indispensabili le forze dell'ordine sui mezzi per combattere la criminalità diffusa, ma sembra che non si occupino dei violenti ma degli autisti! Con buonapace dei sindacati, che avevano chiesto a gran voce più sicurezza per i lavoratori di Atm e che non vengono ascoltati”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it