EXPO, DE CORATO: NUOVO RINVIO A GIUDIZIO PER CONCORSO ABUSO UFFICIO, COS'ALTRO DEVE SUCCEDERE PE

“Una volta dice che non la vive con grande preoccupazione, un'altra volta che nulla è inatteso... insomma, Sala ostenta tranquillità sulle sue vicende giudiziare. Sono i milanesi che non sono tranquilli per niente e sembra che a lui non importi molto.

Ma guai ad alzarsi da quella sedia! Tra Sala, Raggi e Appendino Pd e M5s si scambiano le solite trite e ritrite accuse incrociate, ma poi ognuno rimane saldamente sulla sua poltrona.

La Procura generale ha chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco, per la nuova accusa di abuso d'ufficio contestata a dicembre nell'inchiesta sulla Piastra dei Servizi. Il primo cittadino risponde, in concorso con l'ex manager Angelo Paris, dell'affidamento diretto alla Mantovani spa della fornitura di 6mila alberi per l'evento, parte del capitolo 'verde' dell'appalto. Sala è già a processo per falso.

I milanesi per la prima volta dopo il 1945 si ritroveranno con un sindaco sotto processo nel corso del suo mandato. Non era accaduto neppure ai tempi di Tangentopoli, neppure con Pillitteri e Tognoli. E adesso siamo alla seconda richiesta di rinvio a giudizio. Deve rispondere di accuse gravi per un amministratore. Cosa deve ancora succedere perché si dimetta? “

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it