VIA MADERNA, DE CORATO: COMPARSA NUOVA CUPOLA DI RAME SU MOSCHEA ABUSIVA CHE SALA NON FA CHIUDERE. I

“Irridendo ogni legge e normativa, in via Maderna gli islamici stanno continuando a costruire la loro moschea abusiva e in questi giorni è comparsa una cupola di rame nuova di zecca. Le nuove imprese edilizie senza permessi ci sono state riferite dai residenti della zona, che da anni chiedono la chiusura del luogo di culto, senza essere ascoltati. E il Comune, che dovrebbe far rispettare le regole a tutti, ovviamente non si è precipitato a chiudere il capannone trasformato in luogo di culto, ma ha lasciato fare, prono come sempre alla comunità musulmana.

La storia di via Maderna è lunga e costellata di infrazioni. Solo quando comparve un minareto l'amministrazione Pisapia fermò i lavori, ma tuttavia non impedì che la struttura venisse continuamente usata come moschea anche senza i regolari permessi. Non solo. I lavori sono pure continuati e prima la facciata è stata abbellita con finestre ad arco in stile mediorientale e adesso è comparsa pure la cupola ddi rame. La cupola è il suggello dello strapotere islamico, che si fa beffe sia delle regole che del sindaco e del Comune. Evidentemente la comunità musulmana può fare quello che vuole a Milano ed è dimostrato dal fatto che Sala non chiude un luogo che infrange le regole.

L'unica cosa che può fermare la moschea ormai sono i nomadi della zona, che quando verranno a sapere che c'è una bella cupola di rame sul tetto del centro islamico, se la porteranno via!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it