CANNABIS, DE CORATO: BIMBO INGERISCE HASHISH ED E' GRAVE: QUESTO SUCCEDE SENZA LIBERALIZZAZIONE,

“Un bambino di 20 mesi è gravissimo in ospedale e ancora si vuole parlare di cannabis libera! Non se ne parla nemmeno, neanche di quella a uso terapeutico! Il bimbo è stato ricoverato d'urgenza e presenta nel sanguebtracce di Thc, il principio attivo della cannabis. Secondo gli accertamenti della polizia, il padre ne sarebbe un consumatore. Questo è successo quando ancora le droghe leggere non sono legalizzate, figuriamoci cosa potrebbe succedere con la liberalizzazione.

Anche l'uso terapeutico della capa indiana apre la strada agli spinelli, ma nonostante ciò Pd e M5s in Regione insistono. Per Fratelli d'Italia è un secco no. Sull'uso terapeutico della cannabis si è già espresso con molta chiarezza Silvio Garattini, direttore dell'Istituto farmacologico "Mario Negri": "Nulla di esaustivo è stato stabilito dall'autorità regolatoria, ma al momento i campi con possibili benefici sembrano tre. La cura nella spasticità della sclerosi multipla, che però è una parte minore della sclerosi. Quindi nella terapia del dolore, ma in questo caso non ci sono confronti con i farmaci già esistenti che giustifichino la preferenza della cannabis”.

Oggi purtroppo siamo qui a sperare che un bambino di 20 mesi si salvi dopo aver ingerito marijuana o hashish e se dovessero essere liberalizzati ci sarebbe un caos tale che sarebbe difficilissimo controllarne l'uso e prevenire drammatici incidenti come questo”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it