VIA LUCCA, DE CORATO: MILANO IN BALIA DI PISTOLERI COME CHICAGO ANNI '30, 3 SPARATORIE IN 2 SETT

“Milano come la Chicago Anni '30, con sparatorie per stada ormai all'ordine del giorno. Se ne contano tre in due settimane e sindaco, prefetto e questore tacciono.

L'ultima oggi in via Lucca, dove un uomo è stato ferito a colpi d'arma da fuoco davanti all'androne di un condominio. E' stato colpito alle gambe, proprio come la vittima di qualche giorno fa in via Creta, che si trova poco lontano. In quell'occasione l'uomo non ha collaborato con gli agenti del commissariato Lorenteggio e non si esclude che i due episodi siano legati. Un'altra sparatoria era avvenuta due settimane fa in via Suzzani, in mezzo a una strada. E tra una e l'altra si staccano orecchie a morsi, si stupra, si rapina, si accoltella...

Malavita, ritorsioni, rapine: a Milano si spara in pieno giorno e in luoghi di passaggio. Sembra di stare nella Chicago di Al Capone. Non per niente Milano è finita all'ultimo posto nella classifica nazionale della sicurezza, ma Sala ancora dice che le periferie sono sicure. Si spara, se ne rende conto? E' questo il suo concetto di sicurezza? E prefetto e questore cosa dicono? I milanesi rischiano di uscire di casa e trovarsi in mezzo a una sparatoria, anche in pieno giorno e in zone affollate”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it