ROGOREDO, DE CORATO: ALTRO MORTO NEL BOSCHETTO E SALA E ROZZA PENSANO DI RISOLVERE CON PISTE CICLABI

“E' stato trovato un altro cadavere nel boschetto della droga di Rogoredo. E intanto il Comune pensa di risolvere il problema con gite della commissione sicurezza e piste ciclabili!

Questa notte un uomo di trentacinque anni è stato trovato morto in via Orwell, nel tristemente noto “boschetto”. Sul suo corpo, da una prima analisi esterna, non sono emersi segni di violenza: è molto probabile, quindi, che a uccidere l'uomo sia stata un'overdose.

Siamo in una delle piazze dello spaccio di eroina più grandi d'Italia e il Comune ha pensato di risolvere tutto con qualche blitz, una seduta della commissione e l'idea di mettere una pista ciclabile. Copi invece quello che fece il centrodestra al Parco delle Cave: bonifica, camper dei vigili, caserma dei carabinieri e telecamere. Al Parco delle Cave venne messa una caserma dei carabinieri con 50 uomini, altro che i due vigili e i tre militari che il centrosinistra ha sistemato a Rogoredo per fronteggiare duecento spacciatori! Poi vennero aggiunte le telecamere, 60 per un totale di 6 milioni di euro di investimento. Sala e Rozza prendano esempio dall'amministrazione di centrodestra e rendano veramente sicuro il boschetto di Rogoredo: il centrodestra lo fece su 100 ettari, il centrosinistra potrebbero riuscirci con 65mila metri quadri!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it